Care studentesse, Cari studenti,
eccoci giunti all’ambita meta, per la vostra generazione più di ogni altra.
Non è stato un anno facile questo che volge al termine e con esso un'altra importante tappa della vostra vita.
Condivido con voi l’emozione forte per una generazione che ha affrontato e superato le difficoltà determinate dalla riconquista dei nostri spazi,
tempi e ritmi del miracolo quotidiano che racconta la crescita culturale ed umana di ognuno di voi.

A coloro che, con animo catastrofico, dipingono un futuro incerto dettato dalle povertà educative generate dall’emergenza pandemica,
io rispondo con convinzione che la vostra generazione invece, a mio avviso, nell’affrontare e superare l’emergenza vissuta,
ha acquisito non solo nuovi strumenti, quindi conoscenze e competenze, ma ha anche acquisito maggiore consapevolezza
sia delle proprie capacità sia in ordine al necessario lavoro di squadra. 

A voi che avete accompagnato i miei primi passi al Liceo nella veste di Dirigente, e avete arricchito la mia esperienza professionale
ed umana con rinnovata motivazione e giusto spirito innovativo, il mio personale augurio per la prosecuzione del percorso che vi condurrà
alla realizzazione dei vostri sogni, nella consapevolezza che: “Se puoi sognarlo, puoi farlo”. (Walt Disney)

In questa notte, “La notte prima degli esami”, momento che resterà inciso per sempre nei vostri cuori e nelle vostre menti,
riassaporate fino in fondo le emozioni che vi hanno accompagnato e sostenuto in questi cinque anni e onoratele,
nell’impegno che vi attende, con la stessa partecipazione matura e responsabile che avete dimostrato di possedere
durante tutto l’arco del vostro cammino.

Un ringraziamento ai vostri proff che vi hanno accompagnato, sostenuto e stimolato durante il vostro percorso culturale ed umano,
valorizzando le vostre potenzialità guidandovi alla scoperta della propria strada.


Un caro abbraccio a tutti,
il vostro Dirigente Scolastico prof. Antonio Santoro
VA SU; VB SU; VC SU; VA LC; VA LL; VA LM; VB LL; VC LL; VA ES